Ti sei mai chiesto cos’è un indice di borsa?

Un indice è un insieme di strumenti finanziari, chiamato paniere, rappresentativi di un intero mercato o sottomercato.

L’indice replica l’andamento ovvero la performance di tale mercato e viene utilizzato come riferimento, chiamato benchmark.

Per gli investitori e gestori di fondi di investimento per esempio l’indice sul mercato italiano è il FTSE MIB ed è costituito dai titoli azionari delle 40 più grandi e più liquide aziende italiane, chiamate blue chip.

Oltre agli indici azionari vi sono anche indici obbligazionari, sulla materia prima e sul mercato immobiliare.

Gli indici quindi sono solo indicatori di movimenti collettivi di un gruppo di attività come azioni, obbligazioni o materie prime; e non hanno alcun valore fisico, per questo motivo gli indici sono solo misurati e si muovono in punti invece che in valuta.

Questo significa che i trader o gli investitori possono negoziare un indice solo attraverso dei derivati come gli ETF.

Le opzioni e i futures di questi prodotti derivati consentono agli operatori di investire sui movimenti degli indici senza dover acquistare ogni singolo strumento presente all’interno dell’indice.

Nella maggior parte dei casi gli indici sono offerti ed elaborati dalle grandi borse valori, dai fornitori indipendenti e da società di rating.

I fornitori di indici più famosi sono l’S&P, lo STOXX e il FTSE.  

📈Vuoi imparare ad investire in maniera semplice?
✅Webinar gratuito sulla nostra Strategy™
👉https://sylectio.com/optin

Categorie: FormazioneVideo

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *