Come mai alcuni trader riescono a fare rendimenti tra il 100-300% all’anno e gli hedge fund possono realizzare solo il 10-30%?

Una prima semplice risposta a questa domanda è che gli hedge fund non sono interessati a guadagnare il 100% o il 300%.

Gli hedge fund non sono come i trader indipendenti.La loro attività si basa più sul marketing e sull’ottenimento di più AUM (Asset Under Management) che su prestazioni elevate.

I trader indipendenti che tentano tali livelli di rendimento utilizzando strategie ad alto rischio che potrebbero comportare riduzioni significative del capitale padroneggiando molta leva finanziari.

Gli investitori per natura sono avversi al rischio e sarebbe impensabile per loro investire in un fondo con tali parametri di rischio!

Hai mai visto il film “La grande scommessa” o sentito parlare di trader che hanno “shortato” il mercato immobiliare nel 2006-2007? (Stupendo!)

Gli hedge fund che hanno venduto il mercato immobiliare prima della crisi hanno moltiplicato il loro capitale esponenzialmente.

Molti altri invece hanno finito per chiudere!

Non importa quanto gli investitori vogliano credere che ottenendo tali rendimenti li renderebbe “felici”.

Il rischio sostanziale di poter perdere gran parte del capitale sottostante è troppo per la maggior parte delle persone.

Un altro motivo per cui gli hedge fund non riescono a raggiungere questo livello di rendimento è la loro elevata dimensione.Gestire un hedge fund è per certi versi molto costoso e ce ne sono gran pochi con meno di $ 20 milioni di AUM.

Cercare di utilizzare anche solo un quarto del loro capitale per fare un singolo trade sposterebbe tutti i mercati (tranne quelli più liquidi).

Molti hedge fund devono operare mediante i mercati OTC (Over the Counter) per negoziare in modo da poter essere full invested.

Questo è un processo molto più complicato da affrontare rispetto a quello di un trader indipendente che acquista una piccola posizione tramite il proprio broker.

Alcuni hedge fund sono stati in grado di realizzare guadagni sostanziali mantenendo sotto controllo il loro rischio.

La maggior parte di essi rientra nella categoria degli hedge fund quantitativi, che utilizzano complicati algoritmi matematici e computer ad alta velocità (HFT) per eseguire operazioni.

Renaissance Capital, è uno dei fondi quantistici più popolari, e gestisce una strategia chiusa denominata Medallion Fund.

Questo fondo ha restituito performance del 40% all’anno dal 1998 con un indice di Sharpe ratio impressionante pari a 2.

Questi rendimenti sono comunque estremamente elevati per il rischio assunto.

Basti pensare che $ 10.000 investiti all’inizio avrebbero oggi un valore di oltre $ 8 milioni.🤑

Ti piacerebbe saperne di più? Iscriviti al nostro webinar gratuito tenuto da un gestore professionista. 👉 https://sylectio.com/optin

Categorie: Investimenti

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *